Freeride

La parola Freeride non deve solo significare "libertà con gli sci ai piedi" ma anche prudenza. L'esperienza del mestiere di Guida Alpina ci ha portato alla conclusione che non è sufficiente accompagnare i nostri clienti lungo itinerari di fuori pista, ma ora come non mai, abbiamo l'obbligo di trasmettere la nostra esperienza. Partecipando ai nostri corsi, rivolti agli appassionati di Sci e Snowboards fuori pista, vi verranno insegnate o perfezionate dalle nostre Guide Alpine, tutte le tecniche teorico/pratiche legate a questa disciplina.

Freeride area Courmayeur

Freeride area Courmayeur

Il comprensorio sciistico di Courmayeur offre un'ottima scelta di itinerari di sci fuori pista. Dalla cima Arp ampi valloni e canali, sono le caratteristiche di questi percorsi, portano a Dolonne oppure in Val Veny. Le diverse esposizioni offrono sempre neve di ottima qualità e spesso polverosa.

Freeride area Monte Bianco

Freeride area Monte Bianco

La discesa fuori pista di Courmayeur per eccellenza è il ghiacciaio del Toula. Dal Rif. Torino a 3.372 mt, attraverso il colle del Toula, si accede all'omonimo ghiacciaio tramite una panoramica scala metallica. Itinerario percorribile da dicembre fino a primavera inoltrata. La discesa può terminare al Rifugio del Pavillon a 2.176 mt oppure, innevamento permettendo, fino al paese di Entreves tramite diverse varianti, effettuando così oltre 2000 metri di dislivello. Valida alternativa in caso di tempo incerto o durante una nevicata sono i boschi del Pavillon con tutte le sue diverse linee.

Freeride area La Thuile-Rosière

Freeride area La Thuile-Rosière

Spettacolari discese in freeride, sia per sciatori che per snowboarder, in ambienti tranquilli dove, grazie alle esposizioni, la polvere è una costante di buona parte della stagione invernale. Potrete scegliere tra la Bella Valletta-La Thuile, Chaz Dura-La Thuile e i boschi di la Suches.

Freeride area Chamonix

Freeride area Chamonix

Per un soggiorno di più giorni a Courmayeur è obbligatorio una visita nel versante francese del Monte Bianco. Tante sono le alternative: 1. visitare la mecca del freeride mondiale sugli impianti dei Grands Montets; 2. sciare nei comprensori della Flégère e del Brévent, su versanti sud al cospetto del Monte Bianco; 3. divertirsi nel facile comprensorio di Balme Tour e Vallorcine, adatto a tutti coloro che vogliono muovere i primi passi nel fuoripista.

Freeride area Crevacol

Freeride area Crevacol

Piccolo comprensorio ad un'ora di auto da Courmayuer, situato nella valle del Gran San Bernardo. Crevacol offre belle discese tra boschi e pendii aperti poco frequentate con possibilità di scendere fino al tunnel del Gran S.Bernardo, rientrando poi in taxi. Oppure salendo una piccola ora con le pelli di foca si arriva sulla cima "Testa di Crevacol" dove partono differenti discese.

Freeride area Monte Rosa

Freeride area Monte Rosa

Gressoney è un grande comprensorio a 1h.30 da Courmayeur che offre grandi spazi e discese mozzafiato ai piedi di uno dei massicci più imponenti delle alpi: il Monte Rosa. Durante la giornata verranno spiegati e mostrati i diversi metodi per affrontare una discesa in fuori pista a seconda del tipo di neve e, in particolare, come imparare a muoversi in sicurezza su questi tipi di terreni.

Sci ripido area Monte Bianco

Sci ripido area Monte Bianco

Il programma per i più esperti e ambiziosi sciatori. Proposta di itinerari unici ed indimenticabili lungo pareti e canali con pendenze elevate. Ambiente di alta montagna al cospetto del Monte Bianco, ideale per tutti i livelli. Lo sci ripido è una disciplina che fonde indissolubilmente l'alpinismo e lo sci. Per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo verranno insegnate le tecniche avanzate di sci fuoripista per poter affrontare queste pendenze. Itinerari proposti: Ghiacciaio dei Marbrée, Col e spalla d'Entrèves, Ghiacciaio della Brenva, Glacier Ronde (FR), Pas des Chèvres (FR), Couloir du Cosmiques (FR)

Corso base di Freeride

Corso base di Freeride

La parola Freeride non deve solo significare "libertà con gli sci ai piedi" ma anche prudenza. Sciare fuori pista in modo responsabile oggi è un obbligo. Insegnamento delle nozioni sulla sicurezza in montagna, lettura dei pericoli durante la discesa, perfezionamento di tutte le tecniche teorico/pratiche legate a questa disciplina. Stages della durata di 3 giorni, rivolti agli appassionati di sci e snowboard.

Freeride week

Freeride week

Tour di sci fuoripista attorno al Monte Bianco: in 4 giornate assieme alle Guide Alpine sarà possibile visitare i migliori itinerari alla ricerca della neve migliore. Dai boschi di Courmayeur, ai ghiacciai in quota, ai fuoripista di Chamonix provando l'emozione dell'Heliski!

Autosoccorso in valanga

Autosoccorso in valanga

Il programma, studiato per coloro che hanno già delle conoscenze sufficienti a praticare le diverse attività, alpinistiche, sci-alpinistiche, sci fuori pista, etc, in maniera autonoma senza l'ausilio di un professionista, ha l'obiettivo di aggiornare questi ultimi sulle nuove tecniche di autosoccorso in valanga che ad oggi vengono adottate in campo professionale.